martedì 21 novembre 2017

Seconda vittoria consecutiva per le ragazze che vincono il derby in casa del Cs Pastena

CS PASTENA - INDOMITA SALERNO 2-3
(13-25, 27-25, 21-25, 25-23, 5-15)
CS PASTENA: Baccaro, Carbone, Cocozza, Costantino, Della Rocca, Gallo, Liguori, Miglino, Pierro, Sabato, Gigantino (L1), Donnamaria (L2). All. Mari
INDOMITA: Scoppetta 2, Serban 4, Losasso 4, Grimaldi 14, Sole, Valdes 30, Lanari 9, Morea, Sacco 9, Rossin 2, Naddeo, Verdoliva (L1), Truono (L2). All. Tescione
Arbitro: Boccia di Sant’Arsenio

Seconda vittoria consecutiva per l’Indomita femminile che conquista il derby in casa del Cs Pastena. Le ragazze di coach Tescione soffrono più del dovuto e solo al tie break riescono a portare a casa un successo importante che permette di continuare la rincorsa in classifica verso la zona play off. Nel primo set non c’è praticamente storia con l’Indomita che lascia solo tredici punti alle padrone di casa. Nel secondo set c’è maggiore equilibrio ma l’Indomita è sempre avanti. Sul 24-21, però le ragazze di coach Tescione commettono qualche errore di troppo, non riescono a chiudere il set poi perso 27-25. Nel terzo grazie ai punti di Anna Grimaldi e Lisandra Valdes, top scorer del match con trenta punti, l’Indomita a metà del set mette a segno il parziale decisivo. Nel finale arriva anche l’ace della giovane Serena Rossin che fissa il punteggio sul 20-14. Il Cs Pastena prova a rientrare ma l’Indomita chiude 25-21. Un’Indomita che parte forte anche nel quarto set, desiderosa di chiudere la partita. Lanari e compagne vanno subito avanti e con un ace di Sacco arrivano al massimo vantaggio, più 7 sul 14-7. Il Cs Pastena con grande grinta e orgoglio non molla e dal 16-12 Indomita trova il vantaggio. Con Valdes e un ace di Serban è ancora parità a quota 18. L’Indomita sbaglia troppo, concede tanto alle avversarie e si lascia sorprendere nel finale. Si arriva così al tie break.